Slide background

UMBRIA TASTES GOOD

Slide background

UMBRIA TASTES GOOD

Slide background

UMBRIA TASTES GOOD

Slide background

UMBRIA TASTES GOOD

Slide background

UMBRIA TASTES GOOD

Slide background

UMBRIA TASTES GOOD

Slide background

UMBRIA TASTES GOOD

Umbria Tastes Good

Umbria Tastes Good è un circuito di eventi ideati dal consorzio di promozione turistica Umbria & Tastes, costruiti in modo da richiamare e ripercorrere non solo i prodotti enogastronomici del territorio umbro, ma dove essi nascono e/o sono trasformati, con uno stretto riferimento alla storia dell’alimentazione Umbra. Il Consorzio Umbria & Tastes, grazie alla sua esperienza e alla sua rete associativa, garantisce inoltre il richiamo al patrimonio storico-culturale da visitare e scoprire attraverso il cibo con l’attivazione della metodologia ARCHEOFOOD, integrata dall’apporto di esperti nutrizionisti. ArcheoFood è un'idea di Paolo Braconi e Marino Marini, un "archeostorico" e un "archeocuoco". Entrambi da anni collaborano nel campo della gastronomia storica e insieme hanno pensato di dare vita a questo marchio che ha lo scopo di promuovere e divulgare la passione per la storia dell'alimentazione combinata con le arti visive e performative coniugate con l'arte della cucina.

Umbria & Tastes ha pertanto incluso nel circuito la filosofia di diffusione che è alla base di ARCHEOFOOD ossia congiungere contenuti storici ed esperienze gastronomiche, il "sapere e il capire" attraverso il "gustare” o meglio, attraverso un “gustare consapevole”, con uno stretto riferimento anche ai valori nutrizionali e alle corrette pratiche di assunzione che hanno anch’esse una lunga tradizione. Per sottolineare l’attenzione posta al legame prodotto – ricetta – storia - cultura – territorio e salute, il circuito e gli eventi previsti sono stati costruiti seguendo la Piramide dell’Umbria Mediterranea.

L’Umbria moderna è l’unica regione dell’Italia peninsulare a non avere sbocchi al mare. Oggi ricomprende solo porzioni interne sottratte alle tre regioni storiche Umbria, Etruria e Sabina che anticamente si affacciavano sul mare: l’Umbria e la Sabina sull’Adriatico, l’Etruria sul Tirreno. L’aggettivo latino mediterraneus significa letteralmente “in mezzo alle terre” e dunque l’Umbria moderna, nell’antica lingua latina, è una mediterranea regio (una regione interna), esattamente come un mare è mediterraneus non tanto perché “sta in mezzo alle terre”, ma perché è “interno” rispetto all’Oceano. Giocando su questo registro linguistico-geografico, è stata formulata la Piramide dell’Umbria Mediterranea che nel presente progetto rappresenta una modalità di coniugare il richiamo storico alle origini umbre e allo stesso tempo veicolare messaggi riguardanti la funzione dei prodotti/alimenti proposti in una sana e corretta alimentazione. Nei circuiti enogastronomici proposti, inclusi gli Eventi, saranno pertanto valorizzate le tre anime antiche della nostra regioneEtruria – Umbra – Sabina - e sarà possibile promuovere l’utilizzo dei nostri prodotti- ricette anche in chiave salutistica. La Piramide dell’Umbria Mediterranea, infatti, oltre a “guidare” nella scelta dei prodotti e luoghi da valorizzare, consente di divulgare informazioni inerenti la sana e corretta alimentazione (che comprendono anche le modalità di utilizzo dei prodotti valorizzati nei piatti/ricette) che rappresenta un tema sul quale si registra particolare interesse negli ultimi anni, soprattutto da parte degli amanti dell’enogastronomia.

Al fine poi di costruire una collaborazione stabile e continuativa tra operatori dei territori coinvolti e secondo un’ottica di filiera orizzontale e verticale integrata del comparto turistico allargato, il circuito si avvale anche di una collaborazione con le Botteghe GOOD in Umbria che rappresentano una rete di eccellenza di imprese del piccolo dettaglio alimentare (fino a 250 metri quadrati), del settore macelleria e della ristorazione (fino a 100 coperti massimo), caratterizzate da una attenzione particolare alla qualità, alla valorizzazione delle tipicità, al servizio, alla consulenza al consumatore. GOOD si caratterizza inoltre per una serie di iniziative comuni, il cui obiettivo è declinare il concetto di GooD-Buono in tanti modi diversi, veicolando attraverso questo marchio non solo un modo di acquistare e di consumare, ma di vivere, contribuendo a valorizzare l’immagine stessa dell’Umbria. Attraverso il coinvolgimento della rete GOOD sarà possibile far vivere al turista l’esperienza della degustazione guidata in contesti fortemente rappresentativi del territorio, ma anche della qualità del servizio-prodotto per un acquisto responsabile.

Gli eventi di UMBRIA TASTES GOOD